SEGMENTAZIONI IN GRUPPI DI PAESI

  • definizione – similarità transnazionale tra interi mercati / paesi (macro-segmentazione)
  • caratteristiche – prodotti che non necessitano di essere adattati su base nazionale; paesi con analoghe condizioni climatiche, socio-demografiche, politiche, culturali, ecc., da cui origina una domanda con rilevanti tratti di omogeneità
  • scopo – standardizzare le politiche di marketing
  • limiti – fa riferimento alle variabili del paese e non alle variabili degli acquirenti
  • criteri – collocazione geografica; variabili economiche; variabili di carattere religioso; variabili di carattere culturale

SEGMENTAZIONE GLOBALE

  • definizione – similarità transnazionale tra interi mercati / paesi (macro-segmentazione)
  • caratteristiche – segmentazione resa possibile dalla crescente omogeneità degli stili di vita e dei modelli di comportamento dei consumatori
  • scopo – azioni di marketing omogenee; rafforzamento dell’immagine di impresa a livello internazionale
  • criteri – socio-demografici: età, sesso, reddito, occupazione, istruzione; benefici ricercatistili di vita: attività, interessi, personalità, opinioni; comportamentali: disposizione all’acquisto, percezione del rischio, coinvolgimento, fedeltà

SEGMENTAZIONE MULTINAZIONALE

  • definizione – segmentazione su base nazionale
  • caratteristiche – si applica quando le differenze tra mercati sono forti per cui non è possibile individuare segmenti omogenei transnazionali e quando il potenziale dei singoli mercati è elevato
  • scopo – adattare ai singoli mercati le strategie di marketing mix per rispondere alle esigenze del segmento target in modo più efficiente ed efficace; differenziazione dell’immagine di impresa in ogni paese
  • criteri – socio-demografici; benefici ricercati; stili di vita; comportamentali; geografici